item-thumbnail

I diplomati magistrali ante 2002 hanno diritto alle GAE. Lettera

di redazione

Antonio Tremori – Ancora una volta credo sia giusto replicare a chi attacca la categoria di noi diplomati magistrali.

Ci è stato negato un diritto per ben quindici anni, il diploma è abilitante quindi è giusto essere inseriti nelle graduatorie ad esaurimento.
Non è assolutamente vero che chi ha acquisito un punteggio elevato e risulta essere ai vertici delle gradautorie ad esaurimento abbia lavorato solamente nelle scuole paritarie.
No signori, ci sono docenti che pur di lavorare hanno accettato supplenze anche giornaliere con umiltà e spirito di adattamento, “a forza di punti si cuce un vestito” ,così recita una antico brocardo popolare.
Piuttosto qui c’è un unico responsabile: il Legislatore che non ha voluto risolvere il problema,anzi lo ha aggravato.
La cosiddetta guerra fra precari non aiuta certo il sistema scuola tutt’altro.
E’ auspicabile pertanto che dopo l’adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, il Legislatore propini una soluzione valida per tutti i precari, lo può fare anzi lo deve fare.

Condividi: