item-thumbnail

Diplomati magistrali a Camusso (Cgil): Assurdo che non conosca il problema di 60.000 maestre

di Elisabetta Tonni

Un gruppo di maestre ha rimproverato Susanna Camusso, segretario della Cgil, di non conoscere il problema dei diplomati magistrali, ricordando alla leader che in ballo c’è “il licenziamento in massa di 60.000 lavoratori; il più grande mai avvenuto nella storia della pubblica amministrazione nel nostro paese”. 

La contestazione, riportata dal sito il Giorno che pubblica un lancio dell’agenzia Agi, è avvenuta ieri a Milano, in Piazza Duomo, poco prima che terminassero i festeggiamenti per la festa della Liberazione.

Il gruppo di contestatori si è scandalizzato e risentito che la sindacalista non conoscesse la storia dei magistrali diplomati.

Immediatamente dopo una levata di cori contro di lei, Susanna Camusso si è intrattenuta con una rappresentanza dei contestatori per approfondire la questione.

Il numero Uno della Cgil ha prima consigliato ai contestatori di rivolgersi al settore scuola dal sindacato, mentre lei avrebbe approfondito la questione.

La risposta non è piaciuta agli insegnanti che hanno ripreso a inveire fino a quando la manifestazione non è terminata.

Condividi: