item-thumbnail

Diplomati magistrale, maestre CUB Torino sostengono le colleghe in sciopero della fame

di redazione

comunicato CUB – Le maestre e i maestri diplomati magistrali di Torino che aderiscono alla CUB Scuola Università Ricerca:

avendo verificato, anche sulla base dell’ultimo incontro al Ministero dell’Istruzione Università Ricerca, che non è stato fatto alcun passo avanti a meno che come tale non si intenda la conferma del licenziamento di decine di migliaia di maestre e di maestri; riconoscendosi nella piattaforma rivendicativa e nello sciopero del 23 maggio decisi dall’assemblea dei diplomati magistrali tenutasi a Firenze il 28 aprile e che ha dato vita al coordinamento Lavoratori della Scuola Uniti

ritengono fondamentale operare per una mobilitazione la più larga ed incisiva possibile che veda l’azione unitaria dei sindacati che condividono le nostre rivendicazioni, dei coordinamenti dei diplomati magistrali, delle colleghe e dei colleghi che, al di là delle pur legittime diverse appartenenze sindacali, sostengono le nostre ragioni, delle famiglie coinvolte.
Manifestano la loro solidarietà alle colleghe in sciopero della fame che hanno subito un tentativo di sgombero da parte della polizia.

Deve essere chiaro a tutti e a tutte che siamo di fronte al più grande licenziamento di massa nel pubblico impiego e che la nostra vittoria, una vittoria che richiede la mobilitazione diretta, l’unità e la solidarietà, sarà, se la conquisteremo, una vittoria di tutti e tutte i lavoratori della scuola e non solo.

Già abbiamo dato vita diversi scioperi e molte manifestazioni, è necessario mantenere l’iniziativa ed estenderla se vogliamo arrivare al risultato.
Già domani saremo presente con uno spezzone di diplomate magistrali alla manifestazione torinese del primo maggio a abbiamo chiesto agli(alle delegati/e RSU della CUB SUR, ma non solo visto che ci rivolgiamo a tutti/e gli/le RSU, di organizzare assemblee di scuole per comunicare a tutte e tutti i colleghi, docenti ed ATA, le ragioni della nostra lotta e, in particolare, dello sciopero del 23 maggio.

Le maestre ed i maestri diplomati magistrali della CUB SUR di Torino

Condividi: