item-thumbnail

Diplomati magistrale, Fassina (LeU): “Primo licenziamento di massa dalla scuola pubblica”

di redazione

Comunicato LeU – “Con la bocciatura dei nostri emendamenti per la salvaguardia delle e degli insegnanti con Diploma Magistrale ante 2001/2002 il M5S e la Lega si assumono la responsabilità del primo licenziamento di massa dalla scuola pubblica e dalla pubblica amministrazione.”

Così Stefano Fassina nel suo intervento ieri sera in Commissione Finanze e Lavoro di Montecitorio in seduta congiunta per il Decreto Dignità.

“7.500 insegnanti licenziate e oltre 50.000 declassate con l’espulsione dalle graduatorie a esaurimento – prosegue l’esponente di Leu – Le promesse elettorali drammaticamente contraddette e, in più, nessuna spiegazione dei no da parte dei colleghi M5S e Lega in Commissione. Un silenzio offensivo per chi viene colpito.”

“Ripresenteremo gli emendamenti in aula a Montecitorio – ha concluso il suo intervento Fassina – la settimana prossima e poi in Senato. Non ci arrendiamo di certo ” .

Condividi: