item-thumbnail

Diplomati Magistrale, CDMA: parlamentari sostengano i colleghi in sciopero della fame. Necessario decreto d’urgenza

di redazione

comunicato Comitato Diplomati magistrali abilitati (C.D.M.A) – Il Comitato Diplomati magistrali abilitati (C.D.M.A) e il “Comitato diplomati magistrali disabili assunti con legge 68/99” esprimono congiuntamente seria preoccupazione per l’evolversi della questione “diplomati magistrali”.

Le colleghe e i colleghi del Coordinamento diplomati magistrali abilitati, che noi appoggiamo e di cui siamo parte integrante, hanno iniziato lo sciopero della fame con un presidio permanente al MIUR. per scongiurare il più grande licenziamento di massa della storia italiana. Alcuni di essi sono disabili e tutti rischiano seriamente di mettere in pericolo la salute e persino la vita.

Troviamo assurdo e vergognoso che la politica resti indifferente a tale scenario e non si muova per risolvere con estrema urgenza la situazione!

Ribadiamo che si necessita di un decreto d’urgenza, che ripercussioni sociali ed esistenziali drammatiche!

Si invitano i parlamentari di tutte le forze politiche ( e lo stesso Ministro Valeria Fedeli)a raggiungere le colleghe e i colleghi per sostenerli concretamente, per poi intervenire anche dal punto di vista politico.

Apprezziamo e ringraziamo il gesto dell’On. Rampelli, recatosi ieri al Miur, proprio per sostenere le nostre istanze. Grazie onorevole!

Il Presidente

Liberato Gioia

Condividi: