item-thumbnail

Diplomati, 6679 posti per Scienze della Formazione Primaria. Quanti per Università, decreto Miur

di redazione

Il Ministro Bussetti ha firmato il Decreto n. 424 del 17 maggio 2019, con cui vengono definiti a livello nazionale i posti disponibili per il corso di laurea in Scienze della formazione primaria per l’a.a. 2019/20. 

Si tratta di  6789 per i candidati dei paesi UE e dei paesi non UE di cui all’articolo 26 della legge 30 luglio 2002, n. 189 citata in premessa.

Titolo di accesso: diploma di scuola secondaria di II grado.

Il 13 settembre 2019 si terrà la prova di selezione per disporre l’ammissione dei futuri insegnanti di scuola di infanzia e primaria alla frequenza del corso.

Il corso di laurea quinquennale (LM85bis) permetterà di conseguire l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria.

L’abilitazione permette l’iscrizione nella II fascia delle graduatorie di istituto o comunque la possibilità di supplenze con domande di messa a disposizione (MAD).

Per l’assunzione a tempo indeterminato è necessario vincere il relativo concorso ordinario.

I posti disponibili

D.M. n. 424 del 17 maggio 2019
D.M. n. 424 Tabella posti definitivi formazione primaria 2019-2020

Il test di selezione

La prova ha una durata di 150 minuti e consiste nella soluzione di 80 quesiti che presentano quattro opzioni di risposta, tra le quali il candidato deve individuare quella corretta.

I quesiti vertono sugli argomenti (specificati nell’allegato A) di seguito riportati:

a. Competenza linguistica e ragionamento logico;
b. Cultura letteraria, storico-sociale e geografica;
c. Cultura matematico-scientifica.

I quesiti sono così ripartiti:

  • 40 quesiti di competenza linguistica e ragionamento logico
  • 20 quesiti di cultura letteraria, storico-sociale e geografica
  • 20 quesiti di cultura matematico-scientifica

Quanto alla valutazione della prova, sarà attribuito 1 punto per ogni risposta esatta, 0 (zero) punti per ogni risposta omessa o errata.

Il punteggio attribuito alla prova è integrato, in caso di possesso di una Certificazione di competenza linguistica in lingua inglese, di almeno Livello B1 del “Quadro comune Europeo di riferimento per le lingue”, secondo il seguente punteggio:

  • B1: punti 3
  • B2: punti 5
  • C1: punti 7
  • C2: punti 10

Scienze Formazione Primaria, test d’accesso il 13 settembre: quesiti, valutazione e programmi da studiare

Presentazione domande

Il bando per la presentazione delle domande verrà pubblicato da ciascuna delle Università in cui ci sono i posti.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: