item-thumbnail

Di Maio: aumenti risorse scuola. Gallo (M5S): bene, inseriamole nel DEF

di redazione

Il presidente della VII Commissione Cultura della Camera Luigi Gallo (M5S) ha commentato su FB le parole del Vicepremier Di Maio sulla scuola.

Di Maio: scuola non ha bisogno di altre riforme, ma di risorse

Di Maio, come riferito da Askanews, ha affermato che la scuola ha necessità di finanziamenti e non di altre riforme:

Io credo che la scuola abbia subito già abbastanza riforme e, per quante ne ha subite, ha subito anche degli shock. Oggi dobbiamo fare molto di più sia per gli studenti sia per gli insegnanti. Prima di riformare la scuola bisogna finanziarla e dobbiamo investire molte più risorse sia con il nuovo Def sia con la legge di Bilancio per garantire continuità didattica per gli studenti che vuol dire meno precariato per gli insegnanti e un’ediliza scolastica che sia all’altezza

Di Maio: dobbiamo finanziare la scuola, per continuità didattica e assunzione precari

Gallo (M5S): inseriamo risorse nel DEF

L’Onorevole Gallo, commentando le parole di Di Maio, ha così rilanciato:

Condivido le parole di Luigi Di Maio sugli aumenti di finanziamento alla scuola. Ora concretizziamo con il Documento di Economia e Finanze ad Aprile e facciamo un salto per il 2020 con 3 miliardi di investimenti per istruzione e cultura. Guardiamo ai giovani, perché ciò che hanno più a cuore le famiglie è il futuro dei loro figli e, un futuro solido, si costruisce solo con istruzione e cultura.

Secondo Gallo, dunque, bisogna concretizzare quanto affermato mettendo le risorse nel prossimo DEF (Documento di Economia e Finanze), come già detto in altre occasioni. Stop classi pollaio e Ed. Civica, Gallo (M5S): saranno nella prossima legge di bilancio

Gallo (M5S): ad aprile finanziare ed. civica e stop classi pollaio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: