item-thumbnail

Detrazione abbonamento trasporto pubblico: qual è il tetto massimo di spesa?

di Consulente Fiscale

Qual è l’importo massimo che si può portare in detrazione per le spese di trasporto del contribuente e dei suoi familiari a carico?

Buongiorno, volevo sapere se la detrazione delle spese dei trasporti pubblici si somma con le spese di chi è a carico oppure sono 250 euro complessive. 

 

La possibilità di portare in detrazione le spese sostenute per i trasporti pubblici locali, regionali e interregionali è stata introdotta dalla Legge di Bilancio 2018. La detrazione è pari al 19% della spesa totale sostenuta per un massimo di 250 euro.

La detrazione è valida per le spese sostenute dal dichiarante e dai familiari a carico.

Detrazione spesa trasporti: quale limite?

Nella pagina dedicata alla detrazione dell’Agenzia delle Entrate si legge “La legge di Bilancio 2018 ha introdotto una detrazione Irpef del 19% per le spese sostenute per l’acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, su un costo annuo massimo di 250 euro. L’agevolazione riguarda sia le spese sostenute direttamente dal contribuente per l’acquisto di un abbonamento del trasporto pubblico, sia quelle affrontate per conto dei familiari fiscalmente a carico.”.

Per la detrazione in questione vale il principio di cassa (possono essere portate in detrazione soltanto le spese sostenute nell’anno in questione) e l’importo massimo di 250 euro si deve intendere cumulativo delle spese sostenute dal contribuente e dai familiari a carico. In una famiglia, quindi, se si acquistano abbonamenti per i trasporti per 4 persone, l’importo che è possibile portare in detrazione è sempre pari a 250 euro totali. Si potranno portare in detrazione, quindi, un massimo di 48 euro, ovvero il 19% di 250 euro.

 

 

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi:

Argomenti: