item-thumbnail

De Petris (LeU): necessaria soluzione immediata diplomati magistrale

di redazione

Comunicato Senatrice Loredana De Petris (LeU) – “Le situazioni per i diplomati magistrali che saranno depennati dalle Gae, o che tra qualche mese avranno la stessa sorte di altri che sono stati depennati e licenziati a causa delle sentenze di merito negative, possono differire da caso a caso. Intanto si stanno consumando numerosi licenziamenti, ultimo quello della quarantina di maestre licenziate a Lodi”.

Lo afferma la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del Gruppo Misto, che ha presentato una interrogazione al Ministro dell’Istruzione per sollecitare quanto prima un intervento.

“Ben venga – prosegue la presidente De Petris – il testo dell’intesa del primo ottobre con le organizzazioni sindacali, che prevede l’apertura di un tavolo tematico sui Diplomati magistrali con l’obiettivo di gestire la proroga delle misure già previste nel Decreto dignità. Qui però siamo di fronte a una vera e propria emergenza, perché è messa a repentaglio sia la continuità didattica che il regolare svolgimento dell’anno scolastico”.

“Stiamo parlando di migliaia di maestre della scuola dell’infanzia e primaria che ogni anno reggono le scuole e garantiscono il diritto allo studio dei più piccoli, quindi è necessaria una soluzione nel più stretto tempo possibile per risolvere questa emergenza. Questa soluzione dovrà annullare i licenziamenti in corso dei diplomati magistrali e tener conto degli interessi di tutti, inclusi i laureati in Scienze della Formazione primaria”, conclude la senatrice di LeU.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: