item-thumbnail

CPIA Civitanova Marche, mancato avvio lezioni per mancanza collaboratore scolastico. Lettera

di redazione

inviato da studenti CPIA Civitanova Marche – Gli studenti comunitari ed extracomunitari iscritti per l’anno scolastico 2017/2018 ai corsi di alfabetizzazione di lingua italiana A1- A2 e al primo periodo didattico (ex licenza media) presso la sede esterna del CPIA (Centro interProvinciale per l’Istruzione degli Adulti) di Macerata sita in via Saragat n. 50 a Civitanova Marche lamentano l’impossibilità di dare avvio alle lezioni a causa della mancata concessione di un posto di collaboratore scolastico (bidello) da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale. Senza tale figura non è possibile accedere alla struttura in sicurezza, non sono garantite la vigilanza e la pulizia dei locali.

Viene così di fatto interrotto un pubblico servizio e compromesso il diritto allo studio di persone che guardano ai corsi del CPIA come a un’occasione di integrazione e/o di opportunità di lavoro. Risultano inoltre maggiormente penalizzati da tale situazione gli iscritti per i quali la frequenza dei corsi è finalizzata anche al rilascio della carta di soggiorno.

I firmatari auspicano che l’Ufficio Scolastico Regionale conceda al più presto la figura richiesta cosicché per i tanti iscritti ai corsi del CPIA di Civitanova Marche l’anno scolastico possa svolgersi in modo regolare.

Dameria Netty Carolina (rappresentante studentesca)
Niazie Kabir
Rahman Marie
Piccio Jeanilyn
Cabrera Pablo
Kakakel Amin
Lo Mamadou
Ali Tanveer
Sherzad Hayatullah

Condividi: