item-thumbnail

Contrattazione integrativa, partecipano solo sindacati firmatari del CCNL. Comunicato Cgil, Cisl e Uil

di redazione

Nei giorni scorsi, abbiamo riferito sulla nota del Capo Dipartimento Chinè sulla contrattazione integrativa e la partecipazione agli altri modelli relazionali previsti dal nuovo contratto, in cui si specifica che possono partecipare alla predetta contrattazione soltanto i sindacati firmatari del CCNL.

Miur: ecco quali sindacati partecipano alle trattative

Pubblichiamo adesso il comunicato congiunto di FLC CGIL, CISL FSUR e UIL RUA.

Comunicato

Con la nota 21252 del 26 luglio 2018, l’Ufficio di Gabinetto del MIUR, a seguito di un chiarimento dell’ARAN (nota 13297 del 19/07/2018), comunica a tutti gli Uffici Scolastici Regionali, e quindi per esteso a tutte le Scuole, che titolari delle relazioni sindacali sono in via esclusiva i rappresentanti delle organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL (19 aprile 2018).

Si tratta di chiarimenti che si collocano in una linea di coerenza con la recente sentenza del Tribunale del Lavoro di Roma, di cui recepiscono implicitamente gli esiti.

La nota del MIUR espone in termini inequivocabili la corretta interpretazione dell’art. 22 co. 2 lett. c) del CCNL siglato il 19 aprile 2018: fatte salve le prerogative della RSU in ciascun luogo di lavoro, la delegazione sindacale è composta, come da FLC CGIL, CISL FSUR e UIL RUA sostenuto fin dal primo momento, soltanto dai sindacati firmatari del CCNL. Questo vale per l’espletamento di tutte le relazioni sindacali e la partecipazione alle attività ad esse connesse, a tutti i livelli (nazionali, regionali e territoriali), dalla contrattazione all’informazione.

I chiarimenti intervenuti, che consentono di dichiarare conclusa la fase delle polemiche e del contenzioso, riportano finalmente la dovuta chiarezza e definiscono le condizioni per un pieno rispetto delle regole nell’esercizio delle relazioni sindacali.

Condividi: