item-thumbnail

Visita fiscale e fasce di reperibilità, si è esonerati con la legge 104?

di Consulente Fiscale

Buongiorno, Sono un lavoratore dipendente ho 66 anni , sono invalido  civile al 100% usufruisco della legge 104 senza accompagnamento , sono portatore di S – ICD defribillatore sottocutaneo per gravi aritmie  acute dovute alla mia cardiopatia dilatativa , ultimamente ho ricevuto episodi di shock erogati per convertire l’aritmia. Le chiedo se  la mia patologia mi esclude dal l’obbligo di visite fiscali e dal rispettare le fasce per la visita medica di controllo da parte del datore di lavoro o INPS  e in che misura posso chiedere malattia. Anticipatamente ringrazio

 

L’esonero della visita fiscale, è previsto per tre categorie, ed esattamente:

  1. patologie gravi che richiedono terapie salvavita;
  2. causa di servizio riconosciuta che abbia dato luogo all’ascrivibilità della menomazione unica o plurima alle prime tre categorie della Tabella A allegata al decreto del Presidente della Repubblica 30 dicembre 1981, n. 834, ovvero a patologie rientranti nella Tabella E del medesimo decreto;
  3. stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta, pari o superiore al 67%.

A mio avviso, lei rientra nella terza categoria per stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta, pari o superiore al 67%.

In questa cateogria vengono elencate le patologie invalidanti tra cui anche:

  • insufficienza miocardica acuta su base elettrica (gravi aritmie acute);
    ischemica (infarto acuto), meccanica (defaillance acuta di pompa) e versamenti pericardici.

Da come ha descritto la sua patologia, lei rientra nelle gravi aritimie acute. Le consiglio di rivolgersi dal medico di base e con lui valutare la sua patologia. Il medico per l’esonero deve barrare la casella invalidità.

Consiglio di leggere anche: Visita fiscale e fasce di reperibilità, per l’esonero il medico cosa deve indicare nel certificato?

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: