item-thumbnail

Pensione quota 100 nel 2019 o di vecchiaia nel 2020: cosa conviene?

di Consulente Fiscale

Conviene maggiormente anticipare la pensione con la quota 100 o attendere la pensione di vecchiaia? Dipende ovviamente da quanto bisogna attendere e a quanto ammonteranno le penalizzazioni.

Salve vorrei notizie se sarò penalizzata con quota 100 per andare in pensione ad agosto 2019 invece nel 2020 ,al 01/01/2019 avrò 66 anni con quasi 39 anni di anzianità di servizio avrò questa possibilità ?grazie

 

Senza dubbio la pensione quota 100 prevederà delle penalizzazioni e secondo le intenzioni del governo potrebbero derivare da un ricalcolo contributivo di quanto versato dopo il 1995. Per chi come lei ha così tanti anni di contributi, quindi, la penalizzazione potrebbe essere anche abbastanza pesante:  basti pensare che gli stipendi degli ultimi anni di lavoro sono decisamente più alti di quelli di inizio carriera (visto che il sistema retributivo basa il calcolo sulle ultime retribuzioni).

In base all’importo della penalizzazione, che ancora non ci è dato sapere e per conoscere il quale dovremo attendere la pubblicazione del decreto attuativo della quota 100 (o quanto meno delle decisioni più dettagliate dell’esecutivo) la quota 100 potrebbe non essere affatto conveniente.

Soprattutto nel suo caso che il 1 gennaio 2020 compirà i 67 anni necessari per accedere alla pensione di vecchiaia che non prevede penalizzazioni. A mio avviso non converrebbe anticipare la pensione di 5 mesi subendo penalizzazioni se aspettando si potrebbe avere la pensione piena.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: