item-thumbnail

Pensione Quota 100 (età+contributi), domanda da gennaio 2019?

di Consulente Fiscale

Cosa prevede la pensione con Quota 100, quali saranno i requisiti richiesti e se sarà possibile presentare la domanda da gennaio 2019, tutte le ultime novità.

Salve sono un’insegnante di scuola media inferiore che al 31-12-2018 avrà 36 anni di contribuzione, compirò 64 anni l’11 gennaio 2019, secondo voi potrei lasciare il lavoro già nel prossimo settembre, se uscisse la possibilità di fare la domanda nel mese di gennaio 2019. Grazie della vostra attenzione attendo una risposta.

Dalle ultime indiscrezioni sulla Quota 100, viene confermato che la misura sarà integrale e senza paletti.  Salta l’ipotesi della Quota 100 con il vincolo del requisito dell’età di 64 anni. In pratica, potrebbero accedere alla Quota 100 tutti i lavoratori, che sommando l’età anagrafica e i contributi versati raggiungono la somma 100.

Questa è ancora un’ipotesi, la misura è ancora allo studio. Per avere certezze, bisogna attendere che la nuova misura, sia inserita nella legge di Bilancio 2019 e sia pubblicata nella G.U.

Lei dovrebbe rientrare, in entrambi le ipotesi di pensione Quota 100, in quanto ha 64 anni di età e 36 anni di contributi versati.  Questa misura dovrebbe essere operativa già dai primi mesi del 2019. Se tutto andrà per il verso giusto, lei potrà fare domanda a gennaio e a settembre andare in pensione.

Ricordiamo che il pensionamento degli insegnanti, del personale Ata e dei dirigenti scolastici decorre il primo settembre di ogni anno.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: