item-thumbnail

Pensione con 41 anni di contributi: i docenti dovranno attendere il 1 settembre?

di Consulente Fiscale

Pensione con 41 o 42 anni di contributi: gli insegnanti potranno accedervi al raggiungimento dei requisiti o dovranno attendere il 1 settembre?

Buongiorno 
A quanto si prospetta, sembrerebbe, che anche se dovesse andare in porto quota 100 nonostante la somma della mia età, 61 anni e 40 anni di servizio, non potrò  andare in pensione per effetto del paletto dei 64 anni. Chiedo, se sarà invece approvata quota 41 o 42, considerato che al 31/12/2019 e 31/12/2020 avrò raggiunto rispettivamente 41 e 42 anni di servizio, potrò andare in pensione già a gennaio dell’anno successivo al raggiungimento del requisito? o dovrò sempre aspettare la fine dell’anno scolastico? Se così fosse,per me e per tantissimi altri come me sarà proprio una fregatura. Grazie dell’attenzione 
Partiamo dal presupposto che siamo nel campo delle ipotesi poichè la pensione con 41 o 42 anni di contributi per tutti al momento è allo studio del governo e finchè non ci sarà la pubblicazione di un decreto attuativo non si potrà parlare con sicurezza di nulla.
Da quel che comprendo lei è un docente, visto che mi parla di fine di anno scolastico e pensionamento al 1 settembre.
I docenti, come lei stesso sa meglio di me, hanno una sola finestra di accesso alla pensione ed è, appunto, il 1 settembre.
A meno che il MIUR non emani una circolare apposita che permetta il pensionamento in corso di anno scolastico per coloro che hanno raggiunto i requisiti di pensionamento (ma mi sembra assai improbabile visto che non è accaduto neanche con l’Ape sociale) non credo vi sia una possibilità di accedere alla pensione in una data diversa da quella stabilita dalla legge.
Ma deve pensare anche ad un’altra cosa: la pensione con 41 o 42 anni di contributi è una misura che non rientra nelle priorità del governo, come ha annunciato lo stesso esecutivo, e, quindi, non sarà inserita nella Legge di Bilancio di quest’anno. Ergo si dovrà attendere almeno un altro anno affinchè la misura veda la luce e si finirà, in ogni caso al 2020.
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: