item-thumbnail

Invalidità civile e medici che revocano le invalidità | Lettera aperta

di Consulente Fiscale

Una lettera aperta piena di sconforto e indignazione per l’ incentivo promesso ai medici che revocano il maggior numero di invalidità.

Salve! 

Sono una docente di 58 anni con oltre 36 di contributi,  dichiarata invalida al 75% per carcinoma duttale invasivo e permanentemente inidonea all’insegnamento. 
Poiché non ho potuto scegliere tra la dispensa e il lavoro  ( questo diritto,  concesso fino al 2014 con soli 15 anni di contributi,  è stato soppresso. ..e quindi adesso devo svolgere 36 di lavoro ) ho avuto un moto di indignazione profonda quando ho letto questa mattina dell’istigazione contenuta nella Determinazione presidenziale n.24 del 13 Marzo 2018,  firmata dal presidente Boeri. 
L’ incentivo promesso ai medici che revocano il maggior numero di invalidità  non solo non aiuterà a scoprire i famigerati falsi invalidi. ..ma costituisce l’ennesima vergogna di uno Stato, spesso inefficiente,  che istiga il cittadino,  in questo caso il medico, a derogare dai propri principi etici.
Con sconforto
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: