item-thumbnail

In pensione prima possibile: ecco le alternative

di Consulente Fiscale

Quali sono le possibilità per accedere alla pensione prima possibile per chi può scegliere tra quota 100 e pensione anticipata? Vediamo le differenze temporali.

Ho 63 anni e 40 anni di contributi e un anno di militare. Allo stato attuale quando potrò andare in pensione?

Se ha riscattato l’anno di militare (il riscatto è gratuito) ha 41 anni di contributi e con 63 anni di età e 41 anni di contributi se il governo attua la quota 100 già dal prossimo anno potrà accedere al pensionamento con la misura fin dalla pubblicazione del decreto attuativo che renderà note le modalità di accesso al pensionamento e le modalità di presentazione della domanda.

Nella ultima ipotesi di quota 100 avanzata dal governo, infatti, si prospettano come requisiti 62 anni di età e 38 anni di contributi e lei rientrerebbe in pieno in entrambi.

Se per qualsiasi motivo l’attuazione della quota 100 dovesse slittare o saltare, invece, l’alternativa che le rimane per un pensionamento più rapido, rispetto alla pensione di vecchiaia, è la pensione anticipata che dal 1 gennaio 2019 dovrebbe richiedere 43 anni e 3 mesi di contributi per gli uomini e 42 anni e 3 mesi di contributi per le donne.

Il governo, recentemente, ha però avanzato anche l’ipotesi di bloccare l’aumento dell’età pensionabile per la pensione anticipata legato all’adeguamento della speranza di vita Istat, lasciando di fatto i requisiti anche dopo il 1 gennaio 2019 a 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. Se così fosse la pensione anticipata sarebbe più vicina di 5 mesi per lei.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: