item-thumbnail

In pensione con 14 anni di contributi: che fare?

di Consulente Fiscale

Con soli 14 anni di contributi è possibile accedere ad una qualsiasi forma di pensione previdenziale? Vediamo quali sono le alternative.

Mi chiamo Silvana, anni 59 chiedo informazione per pensione .. ho 14 anni e 8 mesi di contributi versati all’INPS  come dipendente settore commercio alle data del 30 agosto 1993 cosa dovrei fare per ottenere una pensione ?? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta. Saluti 

 

Purtroppo con 14 anni e 8 mesi di contributi non ha possibilità di accedere a nessun tipo di prestazione pensionistica. Non può sperare neanche di accedere alla pensione di vecchiaia contributiva (che richiede soltanto 5 anni di contributi)  a 71 anni poichè tale misura richiede che i contributi siano stati versati dopo il 31 dicembre 1995.

Ci sono delle deroghe alla legge Fornero che permetto di accedere alla pensione di vecchiaia con meno rispetto ai classici 20 anni di contributi ma sono richiesti, in ogni caso almeno 15 anni di contribuzione versata e il rispetto di stringenti requisiti.

Le alternative nel suo caso potrebbero essere due: da una parte rassegnarsi a non vedersi erogare una pensione previdenziale e, se è nelle condizioni reddituali richieste, accedere all’assegno sociale al compimento dei 67 anni.

In alternativa può chiedere l’autorizzazione al versamento dei contributi volontari per i 5 anni e 4 mesi che le mancano al raggiungimento dei 20 anni di contributi richiesti per accedere alla pensione di vecchiaia a 67 anni, tenendo presente che tale versamento è oneroso e l’onere sarebbe interamente a suo carico.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: