item-thumbnail

Bollo auto in prescrizione: come fare a non pagarlo con autotutela

di Consulente Fiscale

Se si riceve una cartella di pagamento per un bollo auto ormai prescritto si può procedere con il ricorso in autotutela, ecco come fare.

Ho ricevuto una cartella esattoriale in data 8 corrente mese a riguardo di un bollo non pagato risalente al 2002 notifica della precedente cartella avvenuta in data 15.06.2009 come riportato su quest’ultima, debbo pagarlo oppure no? Cosa debbo fare in merito per non pagarlo?

 

Già il bollo auto del 2002 era prescritto al momento della ricezione della prima cartella di pagamento del 2009 essendo passati 7 anni se ne frattempo non aveva ricevuto alcuna notifica di sollecito di pagamento.

Se tra il 2009 e la ricezione dell’odierna cartella è sicuro di non aver ricevuto nessun’altra notifica di pagamento deve procedere a comunicare all’amministrazione il decorso dei tempi massimi in cui esigere il pagamento.

Leggi per approfondire: Bollo auto in prescrizione dopo 3 anni

Bollo auto prescritto: come procedere

Si può fare ricorso alla Commissione Tributaria o presentare una richiesta di esercizio di autotutela.

La domanda in autotutela permette al cittadino di chiedere all’amministrazione finanziaria l’annullamento di richiesta di pagamento avanzato o lo sgravio della cartella esattoriale. Questo tipo di ricorso si può presentare anche dopo la scadenza per impugnare l’accertamento emesso dall’Agenzia delle Entrate che è potrebbe annullare il provvedimento. Ma l’annullamento in autotutela è un’azione che cade nella discrezione dell’ufficio competente che, quindi, ha anche la facoltà di rigettare la domanda del cittadino.

Il ricorso in autotutela può essere presentato via PEC o raccomanda A/R ma attenzione, la presentazione di tale istanza non sospende il termine per impugnare l’atto di accertamento.

Con il ricorso tramite Commissione Tributaria, invece si avvia una fase di mediazione ma il ricorso deve essere inoltrato  entro i termini di impugnazione della pretesa di pagamento.

Per scaricare il modulo da compilare per esercitare l’autotutela clicca: annullamento+cartella+tasse+auto

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: