item-thumbnail

Benefici legge 104: quando è possibile non pagare il bollo auto?

di Consulente Fiscale

Il bollo auto, la tassa più odiata dagli italiani, in alcuni casi particolari è possibile non pagarlo. Analizziamo le categorie di disabili con handicap grave che possono fare richiesta di esenzione.

Sono beneficiaria della legge 104 articolo 3 comma 3, mi spetta l’esenzione dal pagamento del bollo auto? L’Aci mi ha detto che spetta soltanto a determinate categorie di invalidi, è vero?

I beneficiari della legge 104/92 possono accedere a tutta una serie di agevolazioni e benefici tra cui l’esenzione dal pagamento del bollo auto, che però è riservato, proprio come le ha detto l’Aci, soltanto ad alcune categorie di disabili.

Possono fruire, infatti, dell’esenzione dal pagamento del bollo auto:

  • non vedenti e sordi;
  • disabili con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento;
  • disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da amputazioni;
  • disabili con ridotte o impedite capacità motorie;

Nonchè i familiari di queste tipologie di disabili nel caso abbiano il disabile a loro carico e quest’ultimo non abbia un reddito superiore a 2840,51 euro l’anno.

L’esenzione dal pagamento del bollo auto, tra l’altro, non si può avere per tutte le tipologie di veicoli ma soltanto per quelli con

Massimo 2000 cc a benzina
Massimo 2800 cc se diesel

I veicoli che possono fruire dell’esenzione dal pagamento del bollo auto sono:

  • autoveicoli per trasporto promiscuo;
  • autovetture;
  • motocarrozzette;
  • autoveicoli per trasporti specifici;
  • motoveicoli per trasporti specifici

L’esensione deve essere richiesta tramite apposita domanda che può presentare sia il disabile che il soggetto familiare a cui il disabile risulti a carico. La domanda deve essere presentata all’Ufficio Tributi della propria Regione di residenza (se non esiste tale ufficio la competenza spetta all’Agenzia delle Entrate).

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Condividi: