item-thumbnail

Concorso DS: i più bravi i docenti liguri

di redazione

I dati relativi alla prova preselettiva del concorso a dirigente scolastico riportano dati differenti tra le regioni italiane.

I più bravi e i meno bravi

I più bravi, secondo i dati ministeriali, sono stati i docenti liguri: ha superato il 46%, 173 candidati su 376; seguono i docenti del Friuli – Venezia Giulia con il 45%; agli ultimi posti c’è la Calabria con il 30% seguita dalla Basilicata con il 30% (129 candidati su 424).

Sommando i risultati dei docenti del Nord, il 40% ha superato la prova; le quattro regioni del Centro (Lazio, Toscana, Umbria e Marche) hanno raggiunto il 38%, al Sud ha superatgo il 34% dei candidati, che erano il 55% dei candidati.

Quali prove ancora da affrontare

Alla prova si sono presentati 24.000 candidati, oltre 10.000 gli assenti: i meridionali sono adesso il 51% dei candidati, 4.475 docenti, che affronteranno la prova scritta ad ottobre, seguita da un colloquio orale.

Saranno 2.900 i candidati che saranno ammessi al corso di formazione di due mesi; infine si dovranno affrontare 4 mesi di tirocinio seguiti da un’altra prova scritta e un altro colloquio; ne resteranno 2.425 sugli 8.736 che hanno superato la preselettiva di lunedì scorso.

Concorso dirigenti scolastici preselettiva, ecco i candidati ammessi per ciascuna regione

Condividi: