item-thumbnail

Concorso dirigenti, regolamento a brevissimo in Gazzetta Ufficiale. Bando posti liberi prossimi 4 anni. Manca autorizzazione Funzione Pubblica ed Economia

di redazione

“È intenzione del ministro bandire il corso-concorso per tutti i posti vacanti e disponibili nell’anno scolastico 2016-2017, nonché per quelli che si renderanno tali nel successivo triennio. Questo dovrebbe consentire di eliminare l’annoso fenomeno delle reggenze”.

Lo ha affermato il sottosegretario all’Istruzione Vito De Filippo, rispondendo in aula alla Camera a un’interrogazione a prima firma Eleonora Bechis (Misto – Al-Possibile) relativa alla situazione di lavoro dei dirigenti scolastici e al fenomeno delle reggenze, usate nei casi di scuole senza titolari a causa dell’esaurimento delle graduatorie.

“La legge di Stabilità del 2016 – ha precisato De Filippo – ha trasferito la competenza dalla Scuola nazionale dell’amministrazione al ministero. L’amministrazione ha pertanto provveduto a definire il relativo regolamento”, seguito dal “prescritto parere” del Consiglio di Stato.

“Il regolamento – ha concluso il sottosegretario, citando anche le 285 immissioni in ruolo dell’anno scolastico in corso – sarà pubblicato in Gazzetta ufficiale dopo la comunicazione, che avverrà a brevissimo, alla presidenza del Consiglio dei ministri e il visto della Corte dei conti. Terminato questo iter, si procederà a chiedere al ministro della Funzione pubblica e al Mef l’autorizzazione a bandire il corso-concorso”.

Tutto sul concorso a dirigente

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: