item-thumbnail

Concorso primaria 2016, assunzioni idonei oltre il 10%. USR pubblicano elenchi graduati

di redazione

La legge n. 205 del dicembre 2017 (legge di Bilancio) ha introdotto due importanti novità relative alle graduatorie di merito del concorso 2016. 

PROROGA GRADUATORIE DI MERITO CONCORSO 2016 (comma 603)

Le graduatorie di merito del concorso 2016, come stabilito dalla legge n. 107/2015 (il cui comma 113 ha modificato l’articolo 400 del testo unico, D.lgs. 297/94), hanno validità triennale a decorrere dall’anno scolastico successivo a quello di approvazione delle stesse e perdono efficacia alla scadenza del triennio.

La validità delle suddette graduatorie di merito, ai sensi dell’artciolo 1, comma 603, della legge di Bilancio, è prorogata di un anno, per cui le medesime saranno vigenti per quattro anni, a partire dall’anno scolastico successivo a quello di approvazione delle stesse.

ASSUNZIONE IDONEI (comma 604)

La legge n. 107/2015 ha previsto che le graduatorie di merito dei concorsi siano costituite dal numero di vincitori più il 10% percento di idonei, lasciando fuori il resto di coloro i quali superano le prove concorsuali, ma non rientrano nel predetto 10%.

Il decreto legislativo n. 59/2017 ha previsto una deroga al suddetto limite solo per le graduatorie di merito del concorso 2016, relative alla scuola secondaria di primo e secondo grado.

La legge di Bilancio ha superato, in sostanza, la disparità di trattamento che si era venuta a creare tra idonei della scuola secondaria e idonei della scuola dell’infanzia/primaria, permettendo l’assunzione di tutti gli idonei anche delle graduatorie di merito infanzia e primaria, fermo restando la disponibilità di posti e il diritto all’assunzione dei vincitori.

In pratica, qualora siano stati assunti i vincitori (da tutte le GM 2016) e siano ancora disponibili dei posti, questi andranno assegnati agli idonei.

PUBBLICAZIONE ELENCHI OLTRE IL 10%

Alla luce della novità introdotta dalla legge di Bilancio, in merito all’assunzione degli idonei oltre il 10%, stanno iniziando a pubblicare gli elenchi graduati con i predetti  idonei, come per esempio l’USR Calabria relativamente alla scuola primaria.

Condividi: