item-thumbnail

Concorsi a cattedra secondaria, a breve i bandi per straordinario e ordinario. Preparati con il corso organizzato da Orizzonte Scuola

Messaggio sponsorizzato

Ieri il Presidente della Repubblica ha firmato il Decreto scuola, contenente tra i vari provvedimenti l’avvio di un concorso straordinario. A breve saranno banditi, simultanemente o a breve distanza, i concorsi per immettere in ruolo 48mila nuovi docenti. Preparati con i corsi di formazione organizzati da Orizzonte Scuola e dal Centro Studi Leonardo.

Concorso ordinario

Posti messi a bando 24.000

Prove per cattedre ordinarie:

Possibile prova preselettiva

Prima prova scritta su competenze afferenti alla classe di concorso.

Seconda prova scritta su conoscenze e competenze del candidato relative alle discipline antropo-psico-pedagogiche e sulle metodologie e tecnologie didattiche.

Prova orale consistente in un colloquio che ha l’obiettivo di valutare il grado delle conoscenze e competenze del candidato nelle discipline facenti parte della classe di concorso, di verificare la conoscenza di una lingua straniera europea almeno al livello B2 del quadro comune europeo, nonché il possesso di adeguate competenze didattiche nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Preparati con il corso di Orizzonte Scuola

Concorso straordinario

Per accedere bisogna essere in possesso di 3 anni di servizio in scuole statali. I reqisiti

Prove

Prova scritta selettiva computer based con quesiti a risposta multipla da superare con 7/10. La prova riguarda il programma di esame previsto per la prova dei concorsi per la scuola secondaria banditi nel 2018.

Preparati con il corso di Orizzonte Scuola

Decreto scuola Mattarella ha firmato. Via a concorso straordinario e altri provvedimenti

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: