item-thumbnail

Compiti per le vacanze pasquali ai tempi del Coronavirus. Lettera

Inviato da Maria Grazia Di Stefano – Mi chiamo Maria Grazia Distefano e sono un’insegnate di scuola primaria.

Sono anche laureata in Pedagogia e specializzata in Pedagogia Clinica.
I giorni che stiamo vivendo sono giorni “tristi e tosti”. Ci stanno mettendo davvero a dura prova.

Giorni in cui qualcuno perde una persona cara, qualcun altro deve fare i conti in tasca prima di andare al supermercato a fare la spesa. Giorni di lotta contro un nemico invisibile che ci sta rubando la libertà di movimento ma non quella delle idee e dell’estro. Parlo in particolar modo della categoria degli insegnanti, alle prese con la “didattica a distanza”.

Ognuno a suo modo è riuscito a metterla in atto. Ovviamente nessuna didattica a distanza potrà sostituire quella in presenza. Forse oggi più che mai, ci si rende conto dell’importanza dell’empatia, di un guardarsi negli occhi, di un intervento errato che fa capire che bisogna tornare indietro e rispiegare tutto. Dell’importanza della prossemica, del tono di voce, di gesti che dicono più delle parole. Eppure, la didattica a distanza si è rivelata preziosa e ricca di opportunità. Fermarsi qualche giorno, far respirare un po’ le famiglie sarà un problema?

Spesso si è dibattuto, anche in questa sede, dell’importanza o meno dell’assegnare i compiti durante le vacanze.
Io oggi, in merito a quest’argomento, ho fatto una scelta.

COMPITI PER LE VACANZE

ITALIANO

LEGGETE NEI CUORI DI CHI VI STA ACCANTO, SE VI ACCORGETE CHE QUALCUNO È TRISTE, RALLEGRATELO.

MATEMATICA

CONTATE LE UOVA DI PASQUA CHE RICEVERETE. ANCHE SE QUEST’ANNO SARANNO MENO DEGLI ANNI PASSATI, MANGIATE LA CIOCCOLATA IN COMPAGNIA, SARÀ PIÙ BUONA.

INGLESE

“WE ARE THE WORLD” (NOI SIAMO IL MONDO), PER QUESTO IMPEGNATEVI, ORA PIÙ CHE MAI, A RISPETTARLO E AMARLO.

STORIA

GUARDATE INSIEME A MAMMA, PAPÀ, SORELLINE, FRATELLINI LE FOTO DELLA VOSTRA FAMIGLIA, ANCHE QUELLE “VECCHIE VECCHIE”, QUANDO ANCORA VOI NON C’ERAVATE. QUESTA È LA VOSTRA STORIA ED È PREZIOSA.

GEOGRAFIA

FATE IL GIRO DELLA CASA: VISITATE LE STANZE, USCITE SUL BALCONE. PICCOLA O GRANDE CHE SIA È LA VOSTRA CASA ED È IL POSTO PIÙ SICURO DOVE VOI POSSIATE STARE.

TECNOLOGIA

USATE TABLET, COMPUTER, TELEFONINO SOLO PER GIOCARE, ASCOLTARE MUSICA O SALUTARE NONNI E AMICI. VIETATO CONSEGNARE COMPITI SULLA PIATTAFORMA ALLA MAESTRA!

MUSICA

USCITE FUORI, CHE SIA BALCONE, TERRAZZA O GIARDINO, CHIUDETE GLI OCCHI E ASCOLTATE… INCREDIBILE, VERO? GLI UCCELLINI SONO TORNATI A CINGUETTARE!

SCIENZE

LAVATEVI SPESSO E BENE LE MANI, NON SOLO PRIMA DI SEDERVI A TAVOLA. BATTERI E VIRUS DISPETTOSI SCIVOLERANNO VIA E VINCEREMO NOI.

EDUCAZIONE FISICA

“FAI UN SALTO, FANNE UN ALTRO, FAI LA GIRAVOLTA, FALLA UN’ALTRA VOLTA. GUARDA SU, GUARDA IN GIÙ, DAI UN BACIO A CHI VUOI TU!”

ARTE E IMMAGINE

IMMAGINATE DI SCIVOLARE FELICI SU UN GRANDE ARCOBALENO, QUELLO CHE SPUNTERÀ QUANDO LA TEMPESTA DI QUESTI GIORNI TRISTI SARÀ FINITA.

CON TUTTO IL BENE CHE VI VOGLIO, VI AUGURO BUONA PASQUA

MAESTRA MARIA GRAZIA

 

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: