item-thumbnail

Carta docente TFA: possibilità di utilizzo del bonus e dicitura corretta

di Consulente Fiscale

Come usare la carta docenti per il pagamento di un corso TFA o di una parte della quota dovuta. Quale dicitura selezionare

“Cortesemente vorrei sapere se con la carta docente è possibile pagare una parte del corso tfa sostegno”
“Salve, vorrei sapere quale dicitura serve per usare la carta docente per pagare il corso TFA sostegno presso l’università. Va bene la voce Direttiva 170-2016?”
Abbiamo già avuto modo di chiarire che la normativa che disciplina l’uso della carta del docente, ammette l’utilizzo del bonus “per l’aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado” (art. 3 DPCM/2016). E’ possibile, dunque, pagare con il bonus docenti l’iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

Posto che l’importo annuo a disposizione del docente è di 500 euro sarà difficile che la cifra basti a coprire totalmente il costo, a meno che l’intestatario della carta docente non abbia nel borsellino una cifra più più alta risultante dal cumulo di somme non spese nell’anno scolastico 2017/18 (si ricorda che non si possono cumulare somme più vecchie di un anno).

Se il valore del bene o del servizio è superiore alla disponibilità della Carta del Docente è possibile procedere con la creazione del bonus e completare il pagamento direttamente con l’esercente/ente formatore. Dall’applicativo è possibile visualizzare la lista delle strutture, degli esercenti e degli enti di formazione fisici e online presso i quali è possibile usare la Carta Docente.

Creare il bonus docenti per TFA: quale opzione spuntare

In risposta al secondo quesito, confermiamo che, nella creazione del bonus docenti va selezionata la voce “Corsi riconosciuti ai sensi della Direttiva 170/2016”. Una volta inserito l’importo sarà possibile visualizzare il QR CODE relativo al bonus generato.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: