item-thumbnail

Carta docente: entro quando spendere i soldi residui?

di Consulente Fiscale

E’ possibile spendere il bonus docente anche successivamente al 31 agosto? Quali soldi non saranno più spendibili dopo il 31 agosto 2019?

Buongiorno, 

Sono una docente di ruolo dal 2014.

Ad oggi ho un credito di circa 400, 00 euro sulla carta docente.
Dovrò spendere questi soldi entro il 31 agosto 2019 o posso aspettare il nuovo accredito e spenderli entro il 2020?
Grazie per il tempo che vorrete dedicarmi. 
Cordiali saluti 

Il bonus erogato agli insegnanti tramite la carto docente, è finalizzato all’aggioramento e alla formazione professionale. Il bonus erogato può essere speso entro 2 anni scolastici dall’erogazione.

Il 31 agosto 2019, quindi, sarà il termine ultimo per spendere il bonus erogato per l’anno scolastico 2017/2018.

Per i 500 euro erogati per l’anno scolastico 2018/2019, invece, ci sarà tempo fino al 31 agosto 2020 e le somme residue al 31 agosto 2019 saranno aggiunte ai 500 euro erogati per il prossimo anno scolastico. Il riaccredito non sarà immediato e richiederà, come negli anni precedenti, almeno 7-10 giorni nei quali la piattagorma creata dal MIUR per la carta docenti, potrebbe rimanere inattiva per gli aggiornamenti e non permettere a chi ne ha bisogno di creare  di validare i buoni per gli acquisti.

Se, quindi, il credito di 400 euro che ha sulla carta docente è relativo ai 500 euro erogati per l’anno scolastico 2018/2019, ha tempo un altro anno per spenderlo.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: