item-thumbnail

Carta docente bonus 500 euro, ancora SMS per chi accede con PosteID

di redazione

Il Servizio PosteID abilitato a SPID è recentemente cambiato, con l’introduzione dell’APP Poste ID. I docenti che ne usufruiscono per l’utilizzo della Carta docente sono stati avvertiti dalle Poste. 

Come funziona l’App Poste ID

L’App PosteID – riferisce Poste Italiane  – è lo strumento di riferimento per le autenticazioni.

Ora per autorizzare un accesso ai servizi non dovrai inserire la password, in quanto ti basterà inquadrare il QR Code ed utilizzare la tua impronta digitale, quella facciale o, in alternativa, il codice PosteID.

Accesso con SMS

Tuttavia, chi è impossibilitato ad utilizzare l’App Poste ID  dal giorno 26/02/2019 potrà ancora effettuare l’accesso tramite credenziale SPID 2 basata su SMS. La funzione è limitata a 8 accessi al trimestre.

Condividi: