item-thumbnail

Bussetti: provvedimento per rientro docenti e assunzioni vicino casa

di redazione

Il Ministro Bussetti è intervenuto nuovamente sulla Buona Scuola, al fine di evidenziarne le criticità e i “danni” creati, in particolare in materia di mobilità e assunzioni.

Mobilità

Queste, come riferisce l’Ansa, le parole del Ministro:

L’effetto che ha prodotto la Buona scuola è evidente: ha costretto molte famiglie a vedere allontanati i propri cari“.

Il Governo, ha proseguito il nuovo titolare del Miur, intende porre rimedio e permettere il ritorno dei docenti assunti lontano dai luoghi di residenza.

Assunzioni

Oltre a permettere il rientro dei docenti assunti fuori Regione, Bussetti ha affermato che l’Esecutivo sta lavorando ad un sistema di reclutamento che assuma i docenti vicino casa.

L’Ansa non lo dice, ma il Ministro si riferisce probabilmente al nuovo sistema basato su concorsi regionali, domicilio professionale e vincolo di permanenza nella provincia/regione di assunzione.

Provvedimento

Il Ministro dichiara che “Il provvedimento non solo è allo studio, i nostri tecnici ci stanno lavorando e stiamo operando perché si riesca a dare un po’ di ordine e chiarezza anche a livello normativo rispetto al tema del reclutamento”.

Bussetti, percorsi abilitanti per docenti di terza fascia. Concorsi regionali con vincolo pluriennale

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: