item-thumbnail

Legge sul bullismo: docenti saranno formati su educazione all’intelligenza emotiva

di redazione

Luigi Gallo (M5S), presidente della VII Commissione Cultura alla Camera: soddisfatti per emendamento legge bullismo che introduce educazione all’intelligenza emotiva.

Siamo molto soddisfatti dell’approvazione, ieri in commissione Giustizia, di un emendamento del MoVimento 5 Stelle a mia prima firma alla proposta di legge sul bullismo volto a introdurre moduli formativi specifici relativi all’educazione in materia di intelligenza emotiva“.

La possibilità di formare gli insegnanti e quindi educare i nostri ragazzi riconoscere i sentimenti propri e quelli altrui e gestire positivamente azioni e relazioni rappresenta un importante segnale di reazione al crescente clima d’odio e di quello che potremmo definire ‘analfabetismo emozionale’ -prosegue il presidente -. Prevedere dei fondi – 200.000 euro l’anno dal 2020 al 2022 – per promuovere l’educazione emotiva, lo sviluppo di relazioni positive tra pari e della comunicazione non violenta, è un segnale importante della sensibilità della maggioranza e del governo rispetto alla necessità di creare i presupposti sociali e culturali non solo per prevenire e contrastare fenomeni di bullismo e cyberbullismo, ma anche di creare i presupposti per sottrarre i nostri giovani alle maglie del linguaggio d’odio e di certa propaganda, che come abbiamo visto anche in queste settimane, tende a estremizzare e radicalizzare linguaggio e prese di posizione, aprendo la strada a forme di razzismo e violenza che solo un’incessante lavoro di prevenzione attraverso la scuola e la cultura può contrastare”.

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: