item-thumbnail

Berlinguer: occorre un compromesso politico per il bene della Scuola

di redazione

“Per creare queste convergenze ciascuno deve rinunciare a una parte della propria identità e del proprio programma. Ci sono dei punti chiari su cui trovare l’intesa: il lavoro e la scuola. L’importante è non partire dalla lottizzazione dei posti, altrimenti non si comincia bene.”

Lo ha affermato Luigi Berlinguer, ex ministro dell’Istruzione, in un’intervista a “Il Fatto Quotidiano” a proposito degli accordi politici tra il M5S e il PD per la formazione del nuovo Governo.

Condividi:

Argomenti: