item-thumbnail

Aumenti stipendiali e arretrati, notizie ufficiose del MEF: accredito nel mese di maggio

di redazione

Il CCNL 2016-18 del comparto Istruzione e Ricerca, com’è noto, è stato firmato il 19 aprile u.s.

Firmato il Contratto, si attende adesso l’arrivo degli arretrati e degli aumenti stipendiali, cosa che non è avvenuta e non poteva avvenire nel mese di aprile.

Gli aumenti e gli arretrati potrebbero arrivare a maggio, come avevamo ipotizzato e come riferisce la Flc Cgil, che scrive di aver avuto notizie ufficiose dal Mef:

“Gli aumenti e gli arretrati, secondo fonti ufficiose MEF, dovrebbero essere erogati a partire dal mese di maggio 2018 e riguarderanno tutti i lavoratori retribuiti con il sistema NoiPA e pertanto oltre al personale della scuola anche il personale delle istituzioni AFAM.”

Per tutte le info relative all’entità di aumenti e arretrati leggi Contratto scuola firmato. Via libera ad aumenti da 85 a 111 euro ed arretrati, quali modifiche alla normativa

Condividi:

Argomenti: