item-thumbnail

Assenza alla visita fiscale: come controllare l’esito del parere del medico online

di Consulente Fiscale

Assente alla visita fiscale oppure controllo andato male: quali strumenti per la verifica dell’esito online? Quali sanzioni sono previste?

Salve, sono un docente di lingua inglese. A seguito di una ricaduta nella depressione, sono in malattia da una settimana. Onestamente ero certo di essere esente da visita fiscale ma alcuni colleghi, non se per allarmarmi o per mettermi in guardia, mi hanno detto che non è così. Tre giorni fa, spinto dal bisogno di prendere un po’ d’aria, sono uscito a fare una passeggiata mattutina in un parco limitrofo. Purtroppo proprio mentre ero nel verde in mezzo ad altre persone sono stato preso da un attacco di panico e quindi sono rientrato a casa pochi minuti dopo le 9, orario di inizio della fascia di reperibilità per i dipendenti pubblici. Come faccio a sapere se è passato il medico Inps? E’ vero che si può controllare online l’esito: quindi la mia scuola già sarebbe stata avvisata in caso?“.

Rispondere a questo quesito in tema di visita fiscali per docenti e personale della scuola, e più in generale per i dipendenti pubblici, ci aiuta a chiarire alcuni aspetti importanti, anche alla luce di recenti novità introdotte.

In merito alla depressione come causa di esenzione dall’obbligo di reperibilità, ci sono state diverse pronunce giurisprudenziali. In ogni caso se il medico Inps non trova il dipendente in malattia nel momento in cui cerca di effettuare la visita fiscale all’interno delle fasce di reperibilità previste per legge, è tenuto a lasciare un biglietto segnalando il suo passaggio. In questo modo il lavoratore saprà cosa deve fare semplicemente leggendo le istruzioni in esso contenute. Diverso da questo è invece il controllo dell’esito della visita fiscale, quando viene realizzata. Appare opportuno in questa sede soffermarsi su una novità degna di nota.

L’Inps ha introdotto una nuova funzionalità che permette ai datori di lavoro di controllare l’esito della visita fiscale online. Per le amministrazioni pubbliche questo potere si estende anche alle visite fiscali d’ufficio, non richieste per iniziativa del datore. Basterà all’uopo accedere con le proprie credenziali alla sezione del portale “Consulta verbale di giustificabilità”. In altre parole il lavoratore non sarà più tenuto a inoltrare al datore il parere sulla giustificabilità dell’assenza in caso di mancata reperibilità perché il documento sarà disponibile direttamente online per presa visione del datore.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: