item-thumbnail

Assegni al nucleo familiare in base al reddito per genitori separati

di Consulente Fiscale

Come vengono erogati gli assegni al nucleo familiare in base al reddito nel caso di genitori legalmente separati? Vediamo cosa occorre presentare.

Buongiorno, volevo ricevere alcune delucidazioni in merito alla richiesta in oggetto.
Percepisco un reddito annuo in dichiarazione (lavoratore dipendente privato a tempo indeterminato) cud 2019 di € 69.781,54. 
Sono coniugato in regime di separazione dei beni. Ho due figli (12 e 11 anni) ed il coniuge percepisce uno stipendio a tempo indeterminato in quanto docente di ruolo presso la scuola pubblica.

Ho diritto alla richiesta degli assegni e relativi arretrati? 
Grazie 
Cordiali saluti 

 

Gli assegni al nucleo familiare spettano soltanto ad uno dei genitori e, quindi, ha diritto a percepire gli ANF e gli arretrati relativi ai 5 anni precedenti solo se no sono percepiti dalla sua ex moglie e non lo sono stati neanche negli ultimi 5 anni.

Gli Anf, in ogni caso vengono erogati in base al reddito del nucleo familiare (nel suo caso sarebbe composto da lei e dai suoi figli) e con il suo reddito le spetterebbero poco più di 21 euro al mese (totali per entrambi i figli).

Se la sua ex moglie percepisce un reddito più basso l’importo degli assegni sarebbe più elevato (per redditi fino a 31mila euro, infatti, l’importo dell’assegno è  superiore ai 100 euro e con il calare del reddito familiare cresce l’importo dell’anf) e le converrebbe cederli a lei per percepire una cifra più alta.

Per i genitori separati, in ogni caso, è necessario oltre ai documenti richiesti abitualmente, anche la firma da parte del genitore che non percepirà l’assegno, di una dichiarazione di rinuncia agli assegni al nucleo familiare compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito INPS.

Ricorco inoltre che per i lavoratori del settore privata dal 1 aprile 2019 la domanda di richiesta ANF va presentata esclusivamente in modo telematico (anche con l’ausilio del CAF).

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: