Assegnazioni provvisorie ed utilizzi: qual è la differenza? Quali sono i requisiti per ottenere assegnazione interprovinciale? OS.it risponde

di Giulia Boffa

GB – Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

GB – Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Assegnazione provvisoria per assistenza alla suocera. Chiarimenti.
Alessia – Sono una docente di scuola secondaria di secondo grado di ruolo dall’anno 2012/13 e lavoro nella provincia di Treviso. Non sono ancora riuscita a chiarirmi questo dubbio, spero potrai rispondermi tu:  1. posso chiedere assegnazione provvisoria interprovinciale con il riconoscimento della precedenza in quanto presto assistenza a mio suocero, riconosciuto portatore di handicap in situazione di gravità?I sindacati mi hanno detto che potrei inoltrare la domanda ma non usufruire della precedenza in quanto nè figlia nè genitore del disabile.2. dall’art. 8 punto IV. comma h, mi sembra di sì quale parente affine di primo grado, ma sussiste il problema della possibile assistenza che potrebbe offrire mio marito e le motivazioni oggettive che lo esonererebbero.  Leggi tutto

Assegnazione provvisoria per neo immesso in ruolo e sede definitiva
Daniela – sono stata immessa in ruolo quest’anno ( precisamente a settembre dell’a.s.2013-2014). Ho i requisiti per poter presentare domanda di assegnazione provvisoria per ricongiungimento al convivente. Ma mi chiedevo: nel caso dovessero accettarla e lavorare quindi nella provincia da me richiesta, poi, trascorso quest’anno scolastico,  come funzionerebbe? Dovrei tornare nella mia sede di titolarità? Oppure? Grazie in anticipo per la tua risposta.  Leggi tutto

Assegnazione provvisoria e presupposti per richiederla
Piero – Sono un insegnante che risiede nella provincia di Novara ed è di ruolo nella provincia di Vercelli. Posso fare la domanda di assegnazione provvisoria in altri istituti della provincia di Vercelli più vicini alla mia abitazione con motivazione di ricongiunzione al coniuge, se appunto il coniuge non abita in questa provincia ma in quella di Novara?  Leggi tutto

Assegnazione provvisoria: il blocco per le assegnazioni interprovinciali si supera solo se si ha una precedenza prevista dall’art. 8
Angela – Salve sono un’insegnate neo immessa in ruolo a Marzo 2014, ho avuto la cattedra in provincia di Parma perché ero inserita in quelle graduatorie, adesso sono sposata ed ho la residenza a Casalmaggiore in provincia di Cremona, posso chiedere l’assegnazione provvisoria a Casalmaggiore solo per ricongiungimento al coniuge in quanto non abbiamo figli e nemmeno alcun problema di salute?in attesa di una vostra risposta vi porgo i miei più cordiali saluti. Leggi tutto

Assegnazione provvisoria: supero del blocco dei 3 anni; assegnazione in altro ruolo
Viola – sono una docente con contratto a tempo indeterminato ( classe A043, decorrenza giuridica 2012 ed economica dal 1 set. 2013).Vorrei sapere se, pur non avendo maturato il triennio nella  provincia di titolarità, posso fare domanda di assegnazione provvisoria interprovinciale  per grado di istruzione diverso da quello di appartenenza (A050) o per posto di sostegno, al fine di seguire mio marito che è stato trasferito, per motivi di lavoro, in altra città. Grazie per la cortese attenzione. Leggi tutto

Assegnazione provvisoria e utilizzazione: differenze e il caso dell’assegnazione interprovinciale
Maya  – sono una insegnante di scuola dell’infanzia assunta con  contratto a tempo indeterminato nel settembre 2013 nella provincia di Firenze. Non ho effettuato l’anno di prova perché ero in maternità.  L’ anno scorso per motivi personali mi sono dovuta trasferire nella provincia di Grosseto e a settembre devo rientrare a lavorare. Vorrei rientrare nella provincia di Grosseto, provincia di residenza mia e di tutta la famiglia. Essendo neoassunta non ho potuto chiedere il trasferimento. Ho tre figli di 1, 3 e 6 anni.   Non ho capito se devo chiedere l’utilizzazione o l’assegnazione ne la differenza fra le due. Spero possiate aiutarmi.  Grazie.
Leggi tutto

 

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: