item-thumbnail

Assegnazione provvisoria. C’è incompatibilità con trasferimento interprovinciale e provinciale? Consulenza

di redazione

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Trasferimento provinciale e assegnazione provvisoria interprovinciale: non c’è incompatibilità tra le due domande

Annamaria – Sono un’ insegnante di scuola primaria titolare su scuola  posto comune, nella provincia di Palermo, ma residente in provincia di Catania.Vorrei chiedere il trasferimento su sostegno nella mia stessa scuola di titolarità. Nel caso venisse soddisfatta la mia domanda, potrei chiedere assegnazione provvisoria interprovinciale nella mia provincia di residenza per ricongiungimento al  coniuge, oppure essendo stata soddisfatta la mia richiesta di mobilità non avrei più diritto a presentare domanda di assegnazione? La prego di delucidarmi in quanto è imminente la scadenza per l’inoltro della domanda di mobilità. Distinti saluti

Assegnazione provvisoria: può chiederla il docente che ha ottenuto trasferimento provinciale?

Biagio – Vorrei avere informazioni certe riguardo la mobilità 2018/19. Mi hanno detto che se un docente ottiene il trasferimento provinciale su scuola non potrà poi richiedere l’assegnazione provvisoria. Volevo quindi sapere se tale notizia è vera oppure inesatta. Grazie

Chiedilo a Lalla

Condividi:

Argomenti: