item-thumbnail

Anisa: bene proposta Storia dell’arte in tutti i gradi di istruzione

di redazione

Comunicato ANISA – “L’Anisa esprime pieno consenso in merito all’appello rivolto da Italia Nostra al Ministro Bussetti per il potenziamento della storia dell’arte nelle scuole di ogni ordine e grado.

L’iniziativa di Italia Nostra conferma l’attenzione e la sensibilità della società civile per un ampliamento delle condizioni di accesso e di comprensione del patrimonio artistico e culturale.

Nel guidare questa fondamentale battaglia civica e culturale, l’Anisa ha sempre ribadito la necessità di svincolare il principio della conoscenza dei beni artistici e del paesaggio da qualsiasi carattere di difesa corporativa o di esclusiva appartenenza all’ambito delle politiche scolastiche.

L’inserimento della storia dell’arte nelle scuole di ogni ordine e grado e’ questione che tocca i diritti fondamentali del cittadino, ovvero la conquista di un livello di consapevolezza che investe i valori dell’identità culturale e della memoria storica.

Per queste ragioni, la proposta di Italia Nostra – coerente con uno storico impegno per la tutela del patrimonio che la accomuna ad altre realtà associative, tra cui il FAI e la stessa Anisa – rilancia una questione rispetto alla quale l’Italia intera attende da troppo tempo una risposta concreta e convincente.

Come più volte sottolineato, riteniamo altresì che la recente proposta di reintrodurre lo studio dell’educazione civica debba contemplare spazio e rilevanza per lo studio dei beni artistici e della loro tutela.

Anisa ribadisce piena disponibilità alla elaborazione di proposte, mettendo a disposizione esperienza didattica, professionalità e competenze per garantire a tutti gli studenti italiani lo studio della storia dell’arte sin dalla scuola primaria.

La Presidente ANISA
Irene Baldriga”

Italia Nostra: Reinserire Storia dell’Arte in tutto il ciclo di istruzione

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi:

Argomenti: