Alunni stranieri, come chiedere la deroga del tetto del 30%

di redazione

Secondo la circolare ministeriale n. 2 dell’8 gennaio 2010, emanata dal Ministro Gelmini, la presenza di stranieri in una classe non può superare il 30%.

Secondo la circolare ministeriale n. 2 dell’8 gennaio 2010, emanata dal Ministro Gelmini, la presenza di stranieri in una classe non può superare il 30%.

Lo scopo della norma è di non creare classi ghetto e tentare una distribuzione degli alunni stranieri in modo da poter garantire una certa integrazione.

E', però, possibile derogare al tetto che dovrà essere gestito dai singoli USR. La deroga può riguardare sia un aumento che una diminuzione degli alunni stranieri per classe.

Ad esempio, l'USR dell'Emilia Romagna ha emanato una nota specifica indicando nel 13 agosto la data ultima per fare domanda ed ha indicato nella piattaforma dell'ente il mezzo per fare esplicita richiesta.

Scarica la nota dell'USR Emilia Romagna

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!

Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

Condividi: