item-thumbnail

11 settembre, SGB aderisce a sit in per i precari della scuola

di redazione

SGB comunica l’adesione alla manifestazione dell’11 settembre, indetta dal sindacato ANIEF, davanti al Parlamento, in occasione del voto alla Camera sul decreto mille proroghe, per rivendicare la conferma all’emendamento De Petris – Errani – Grasso – La Forgia già passato in Senato.

SGB specifica che pur non trattandosi di un emendamento che soddisfa la loro piattaforma, che punta alla stabilizzazione , diretta e immediata, di tutti i precari con tre anni di servizio, senza passare necessariamente per la formazione di nuove graduatorie ma sulla base di quelle già esistenti (comprese quelle d’Istituto), al momento, questo correttivo al mille proroghe rappresenta l’unico modo per risolvere concretamente la questione delle maestre diplomate magistrali, apertasi in seguito alla sentenza del Consiglio di Stato del 20 dicembre.

Altro aspetto importante di questo emendamento – scrive SGB in un comunicato – è che la riapertura della GAE riguarderebbe sia le diplomate magistrali che le laureate in Scienze della Formazione Primaria.

Infine SGB ha sempre proposto come possibile riapertura straordinaria della GAE la costituzione di una quarta fascia aggiuntiva.

SGB ha già proclamato, con altri sindacati di base, lo sciopero generale del 26 ottobre per rivendicare, tra le altre cose, l’abolizione totale della Legge 107 (buona scuola) con tutto quello che ne consegue.

Condividi:

Argomenti: