Centemero (FI), diminuiscono alunni, crescono insegnanti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Tra i dati del focus ‘Anticipazione sui principali dati della scuola statale’ diffuso dal Miur emerge con chiarezza la preoccupante diminuzione delle scuole paritarie: nel 2016/17 ci sono 309 istituti in meno rispetto al 2015/16”. Lo dichiara la deputata e responsabile Scuola e Università di Forza Italia, Elena Centemero.

“Gli istituti paritari sono una ricchezza del nostro Paese e del sistema di istruzione e offrono un servizio insostituibile per le famiglie soprattutto rispetto alle scuole d’infanzia che rappresentano il 72% delle paritarie e aprono le porte a 560.040 bambine e bambini. Il principio che Forza Italia sostiene da sempre è la libertà di scelta educativa in un sistema pluralistico che sostenga e supporti le famiglie”.

“Dai dati pubblicati nel focus del Miur ‘Anticipazione sui principali dati della scuola statale’ emergono alcuni elementi che evidenziano un sistema ‘capovolto’. Gli studenti nel 2017/18 sono diminuiti di 58.559 unità, mentre sono aumentati i docenti: ci sono 14.277 docenti in più. Manca ogni distinzione di genere nelle statistiche, un aspetto per nulla secondario ai fini della futura occupabilità femminile” conclude.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief